top of page

Aranciata di Cox

Sinonimi: Cox Aranciata, Cox's Orange Pippin

Cenni storici: Antica varietà di origine inglese (ca. 1825). Il suo nome deriva dal frutticoltore Richard Cox.

Lo sapevi che...?

Si dice che sia la sola mela che, quando agitata, emette un leggero suono a causa dei semi che sono quasi staccati dalla polpa.

Aranciata di Cox_Simonini.jpg

La pianta

Pianta: Pianta di vigoria medio elevata, dalla rapida messa a frutto ma soggetta ad alternanza. Ottimo impollinatore.

Fiori: Il fiore è bianco e rosa.

Epoca di fioritura: Seconda e terza decade di aprile. 

Resistenze: ticchiolatura

Suscettibilità: È particolarmente sensibile all'oidio e al colpo di fuoco batterico.

I frutti

Caratteristiche esterne: Ha dimensione media e una forma uniforme. La buccia è inizialmente verde mentre a maturazione si presenta giallo dorata con un evidente sovracolore arancione-rosso, soprattutto sul lato soleggiato. 

Descrizione polpa: La polpa è color bianco-crema, croccante, molto succosa e dolce, ma può diventare un po' farinosa in caso di conservazione prolungata. 

Acidità: Tendenzialmente acidula

Grado zuccherino: Mediamente zuccherina

Epoca di raccolta: Da inizio alla terza decade di settembre

Utilizzo dei frutti: Adatta al consumo fresco, ma è anche adatta alla cottura e viene utilizzata per la produzione di succhi di frutta e acquavite. Per persone allergiche alla mela, questa varietà potrebbe essere un'alternativa, perché contiene pochi allergeni.

Conservabilità: Fino a gennaio

bottom of page