top of page

Calvilla Bianca d'Inverno

Sinonimi: Calville blanche d'hiver, Paradiesapfel, Eckapfel, Weisser Kardinal, White Winter Calville, Weisser Zurichapfel, Mela Bianca di Zurigo, Osterapfel, Admirable Blanche, American White Winter Calville, Blanche de Zurich, Bonnet Carrèt, Caleville de Gascogne, Franzosischer Quitten Apfel, Regina delle mele

Cenni storiciOttenuta in Francia prima del 1600.

Lo sapevi che...?

La sua polpa è talmente bianca e candida che oltre ai sinonimi ufficiali, questa mela si è aggiudicata anche i titoli di

"Mela Stellare", "Mela del Paradiso", "Cardinale Bianca", "Ammirabile Bianca"

Calvilla Bianca d'Inverno_Simonini.jpg

La pianta

Pianta: L'albero, di media vigoria, presenta un portamento espanso. La produttività è sufficiente e si concentra in prevalenza su lamburde e brindilli

Foglie: Le foglie sono lucide sopra e ricche di peluria nella pagina inferiore

Fiori: I bottoni fiorali poco prima della schiusura sono di color rosso porpora. I fiori sono di medie-grandi dimensioni (diametro della corolla 4,7-5,0 cm) e forma piatta. I petali sono sovrapposti, di colore bianco sfumato di rosa

Epoca di fioritura: Verso la metà di aprile

Suscettibilità: Sensibile alla ticchiolatura

I frutti

Caratteristiche esterne: I frutti sono di forma tronco-conica breve, asimmetrici, con profilo trasversale costituto: nella parte calicina presentano evidenti le cinque "punte". La buccia è liscia, sottile (0,14 mm), pruinosa, con rugginosità a livello della cavità peduncolare e lenticelle areolate rade, di grandi dimensioni ma poco evidenti. Di colore giallo-verde presenta un sopraccolore sfumato rosso aranciato sulla zona esposta al sole che si può estendere fino al 20% della superficie.

Descrizione polpa: La polpa è di color bianco-crema, grossolana, inizialmente soda, ma poi tenera, con elevata succosità. Di sapore dolce, gradevolmente acidulo, con un profumo. che persiste in bocca.

Acidità:  35 meq/l alla raccolta, 80 meq/l a maturazione fisiologica

Durezza: 6,7 kg/cm^2

Grado zuccherino: 14,9°Brix alla raccolta, 14,8°Brix a maturazione fisiologica

Epoca di raccolta: Metà-fine settembre

Utilizzo dei frutti: I frutti sono adatti sia al consumo fresco che per la cottura

Conservabilità: Fino a marzo/aprile

bottom of page