top of page

Rosa Doppia

Lo sapevi che...?

Questa varietà è autosterile, le piante necessitano quindi di essere piantate vicino ad  altre varietà impollinatrici. Questo è necessario per ottenere una buona produzione.

Rosa Doppia_Simonini.jpg

La pianta

Pianta: Presenta una chioma arrotondata che si apre con il trascorrere del tempo a causa del peso dellap produzione 

Foglie: Verdi, leggermente scure e lucenti

Fiori: Bianchi leggermente sfumati sul rosa

Epoca di fioritura: Seconda decade di Aprile

I frutti

Caratteristiche esterne: Frutto tendenzialmente grande, tondo, con caratteristica protuberanza inclinata all'attaccatura del picciolo. Questa caratteristica non si manifesta su tutti i frutti, e varia con le annate.

Buccia liscia verde gialla, gialla a maturazione; nella parte esposta al sole spesso compare la classica "faccetta rossa".

Descrizione polpa: Polpa bianco-candido, fine, mediamente succosa

Acidità: Dolce-acidula

Durezza: Media 

Grado zuccherino: Medio

Epoca di raccolta: Seconda decade di Ottobre

Utilizzo dei frutti: Consumo fresco

bottom of page