top of page

Rosa Mantovana

Cenni storici: Antica cultivar dell'Emilia Romagna del Mantovano, molto diffusa e apprezzata anche in Trentino.

Lo sapevi che...?

È una varietà tendenzialmente resistente ai parassiti, quindi che non necessita di grandi trattamenti

Rosa Mantovana_Simonini.jpg

La pianta

Pianta: L'Albero si presenta con elevata vigoria, di buona produttività.

Fiori: Colore rosa/bianco

Epoca di fioritura: Metà aprile

I frutti

Caratteristiche esterne: Pezzatura medio-grossa, forma leggermente appiattita, la buccia è piuttosto spessa, liscia e cerosa, di colore giallo chiaro. Spesso presenta un evidente sovracolore rosso (faccetta) di intensità molto vivace 

Descrizione polpa: La polpa è piuttosto tenera, succosa, poco zuccherina e lievemente acidula; a completa maturazione acquista un sapore molto gradevole.

Acidità: Lievemente acidula

Durezza: La buccia è spessa ma la polpa è tenera 

Grado zuccherino: Poco zuccherina

Epoca di raccolta: Terza decade di ottobre

Utilizzo dei frutti: Adatte al consumo fresco 

Conservabilità: Molto lunga

bottom of page